REGIONE PUGLIA PO FEAMP 2014/2020 Misura 5.69 Trasformazione dei prodotti della pesca e dell’acquacoltura

OBIETTIVI DELL’AVVISO

Si prevede di innovare sia le strutture che i processi produttivi e, al contempo, la possibilità di lavorare sottoprodotti derivanti da attività di trasformazione principale, di prodotti dell’acquacoltura biologica, di prodotti provenienti da catture commerciali che non possono essere destinate al consumo umano.

 Inoltre, sono previsti investimenti che per le realizzazione di prodotti nuovi o migliorati, che portano a processi nuovi o migliorati o sistemi di gestione e di organizzazione nuovi o migliorati.

BENEFICIARI

Micro, Piccole e Medie Imprese (PMI).

SPESE AMMISSIBILI

– Nuova costruzione limitatamente all’area del sito produttivo;

– Adeguamento/ampliamento di fabbricati esistenti;

– Acquisto di terreni non edificati (nel limite massimo del 10% della spesa totale ammissibile);

– Acquisto di terreni edificati (nel limite massimo del 10% della spesa totale ammissibile), purché l’immobile non sia stato oggetto di finanziamento pubblico nel corso dei 10 anni precedenti;

– Macchinari e attrezzature per la trasformazione, commercializzazione dei prodotti/sottoprodotti, etichettatura;

– Sistemi di refrigerazione compresi cassoni coibentati (motrice non finanziabile);

– Servizi e tecnologie per l’ingegnerizzazione di software/hardware.

– Interventi migliorativi della sicurezza, dell’igiene, della salute e delle condizioni di lavoro;

– Interventi volti al risparmio energetico o alla riduzione dell’impatto sull’ambiente, incluso il trattamento dei rifiuti;

Non sono ammissibili a finanziamento :

– Investimenti relativi al commercio al dettaglio;

– Interventi di riparazione e/o manutenzione ordinaria;

– Acquisto di arredi ed attrezzature d’ufficio diverse da quelle informatiche e di laboratorio;

– Opere di abbellimento e spazi verdi.

MASSIMALE D’INTERVENTO

Spesa massima ammissibile per progetto e soggetto beneficiario : € 1.500.000,00

INTENSITÀ DELL’AIUTO

L’intensità massima dell’aiuto pubblico è pari al 50% delle spese ammesse

ARTICOLI SIMILI

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento!
Inserisci qui il tuo nome

ULTIMI ARTICOLI